La Lettera

I protagonisti

UNA LETTERA CHE ILLUMINA IL CAMMINO

Abbiamo il potere di proteggere la nostra casa comune.

LE PERSONE

Scopri di più sulle persone straordinarie presenti in La Lettera.

Papa Francesco

Papa Francesco è nato Jorge Mario Bergoglio a Buenos Aires, Argentina, ed è il primo papa proveniente dal continente americano. Dedito a uno stile di vita umile, vive in un appartamento semplice, prepara la propria cena e viaggia in un’utilitaria. Ha spesso affermato: “La mia gente è povera, e io sono uno di loro”.

Papa Francesco ci esorta a proteggere questo pianeta, la nostra casa comune, come un modo per amarci reciprocamente e amare il Creatore. Ha assunto il proprio nome pontificale da san Francesco d’Assisi, che rinunciò alle ricchezze di famiglia per servire i più poveri e prendersi cura del creato.

Nel 2015, Papa Francesco ha pubblicato la Laudato Si’, un’enciclica indirizzata a “tutte le persone di buona volontà”. La Laudato Si’ esplora l’odierna crisi planetaria alla luce dell’antica saggezza della dottrina cattolica. Papa Francesco ci chiede di vedere che “tutto è connesso” e di “ascoltare sia il grido della Terra, sia quello dei poveri”.

Cardinale Cantalamessa

Altro su Cardinale Cantalamessa

Il Cardinale Raniero Cantalamessa è il Predicatore della Casa Pontificia, una posizione ufficiale che offre guida spirituale ai funzionari vaticani, ed è l’unico ecclesiastico a predicare al papa. In questo ruolo ha servito Papa Giovanni Paolo II, Papa Benedetto XVI e Papa Francesco.

Ogni settimana, durante l’Avvento e la Quaresima, il Cardinale Cantalamessa offre una meditazione ai leader cattolici. Il suo insegnamento si focalizza spesso sulla chiamata a servire con umiltà.

Il Cardinale Cantalamessa è membro dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini. Originario delle Marche, trascorre gran parte dell’anno ad Assisi.

Cacique Dadá

Altro su Cacique Dadá

Cacique Odair “Dadá” Borari è un leader della comunità Novo Lugar del popolo Borarí. I Borarí risiedono nel territorio indigeno Maró, situato nell’attuale Pará, in Brasile. Le terre Maró includono foreste secolari, brulicanti di vita e bellezza, dove le compagnie del legname vedono però solo il proprio profitto.

Quando i taglialegna illegali hanno cominciato a intensificare le loro incursioni nel territorio Maró, Cacique Dadá è diventato esperto nell’uso di una nuova tecnica per scattare foto con tag GPS delle loro attività. Il suo lavoro ha prodotto prove dei crimini dei taglialegna, costringendo le autorità governative ad agire.

Come conseguenza della sua coraggiosa leadership, Cacique Dadá è stato catturato e torturato da mercenari e ora deve viaggiare con una scorta di sicurezza.

Al termine delle riprese, Cacique Dadá ha continuato a battersi per la protezione della sua gente e della sua terra. Oggi è il leader di un’iniziativa sanitaria per diversi popoli indigeni, che riunisce più prospettive sotto la comune necessità della dignità indigena, e sta formando la prossima generazione di leader per proteggere il territorio. Scopri di più sul percorso di Cacique Dadá e su come supportare la sua comunità qui. Qui.

Arouna Kandé

Altro su Arouna Kandé

Arouna è un rifugiato climatico cresciuto in una famiglia di contadini nella regione di Kolda, in Senegal, dove circa l’80% delle persone vive in condizioni di povertà.

Famiglie come quella di Arouna sono riuscite da tempo a guadagnarsi da vivere con piccole fattorie e mandrie. Tuttavia, l’aggravarsi della siccità e della desertificazione hanno reso la loro situazione insostenibile.

La famiglia di Arouna non ha più avuto i mezzi per provvedere a lui, e all’età di 8 anni è stato trasferito nella città costiera di Saint-Louis. Oggi il giovane Arouna ha scoperto che la vita a Saint-Louis non è lontana dalle realtà di un pianeta in trasformazione. Trovandosi sulla costa, Saint-Louis è soggetta al lento consumo causato dall’innalzamento dei mari. Tempeste sempre più forti spesso spazzano via abitazioni e attività commerciali.

Con la crescita dei deserti a est e l’innalzamento delle acque a ovest, il Senegal è schiacciato dalla crisi planetaria. Molti giovani non vedono altra scelta che rischiare una pericolosa migrazione verso l’Europa. Spesso, però, perdono tragicamente la vita lungo il cammino.

Al termine delle riprese, Arouna si è iscritto all’università. Oltre a portare avanti gli studi, Arouna sta lavorando nell’ambito dello sviluppo umano presso la Maison de la Garde, la comunità che ha avviato il suo percorso verso l’istruzione, e sostiene una campagna di piantumazione di alberi per riforestare le zone interne del Senegal. Le piantagioni di alberi preservano l’acqua, proteggono il suolo dall’erosione e forniscono cibo e ombra. Scopri di più sul percorso di Arouna e su come supportare la sua comunità qui. Qui.

Ridhima Pandey

Altro su Ridhima Pandey

Ridhima Pandey è una giovanissima attivista per il clima di Hadiwar, Uttarakhand, India.

Ridhima è un’attivista sin dalla tenera età di nove anni, quando ha aderito all’azione legale contro il governo indiano, sostenendo il mancato rispetto degli adempimenti previsti dagli accordi di Parigi.

Ridhima è stata anche un’esponente di una denuncia sporta dalle Nazioni Unite, che hanno accusato cinque governi di aver violato la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia, non proteggendo i bambini dai pericoli del riscaldamento globale.

Ridhima vive con suo fratello e i suoi genitori nei pressi del fiume Gange.

Al termine delle riprese, Ridhima ha continuato a operare per la giustizia climatica pur mantenendo i suoi studi. Ha co-fondato un’organizzazione che aiuta le giovani donne indiane a diventare sostenitrici del clima e supporta la protezione degli elefanti nella sua regioni. Scopri di più sul percorso di Ridhima e su come supportare la sua comunità Qui.

Greg Asner e Robin Martin

Altro su Greg Asner e Robin Martin

Greg Asner e Robin Martin sono biologi marini e co-creatori di una tecnica per creare mappe 3D del mondo sottomarino. Vivono nell’isola delle Hawaii negli Stati Uniti.

Nel corso degli anni del loro lavoro, il Dott. Asner e la Dott.ssa Martin hanno unito la loro meraviglia per la bellezza del mondo naturale a una scienza autentica che aiuta a dare un valore alla perdita della natura e a sostenere la conservazione. Lavorando insieme come scienziati e coniugi si sforzano di capire in che modo il cambiamento climatico influisce sulla vita marina.

La Dottoressa Martin è professoressa associata di geografia e il Dottor Asner è il direttore del Center for Global Discovery and Conservation Science presso l’Arizona State University.

Il Dr. Asner e la Dott.ssa Martin continuano a gestire l’Hawaii Marine Education and Research Center ( MERC) che lavora con le comunità per aumentare la resilienza della barriera corallina in un clima che cambia. Si prega di considerare di supportare il loro lavoro presso Hawaii MERC.

Lorna Gold

Altro su Lorna Gold

Lorna Gold è la presidente del Movimento Laudato Si’, volto a ispirare e mobilitare la comunità cattolica affinché si prenda cura della nostra casa comune e ottenga una giustizia climatica ed ecologica. È un’attivista ambientale nonché esperta sui modi per realizzare un’economia sostenibile.

Dai suoi trascorsi come giovane attivista, la dottoressa Gold ha lavorato nella comunità per raggiungere un cambiamento reale nei grandi sistemi. La dottoressa Gold ha precedentemente ricoperto la carica di responsabile della politica e della difesa presso Trócaire e ha guidato il Progetto Laudato Si’ all’interno della Chiesa Cattolica in Irlanda.

Attualmente è direttrice della realizzazione del movimento presso FaithInvest. Al termine delle riprese, la dottoressa Gold ha continuato il proprio incarico come presidente del comitato direttivo del Movimento Laudato Si’ e come direttrice della realizzazione del movimento presso FaithInvest.

SUPPORTO

Al termine della produzione di questo film, i suoi protagonisti hanno fatto ritorno a casa con un rinnovato senso di scopo e potenziale. Scopri di più su come i protagonisti conducono il lavoro nelle rispettive comunità e cosa puoi fare per sostenerli ora.

DIVENTA UN PARTNER

I PARTNER SONO ORGANIZZAZIONI CHE SI IMPEGNANO A UTILIZZARE IL FILM PER PROTEGGERE LA NOSTRA CASA COMUNE.

10 + 12 =